23 Novembre / David Lynch - Perdersi è Meraviglioso/ Presentazione

David Lynch è un recluso. David Lynch è un pazzo. David Lynch è un visionario. David Lynch è un alieno. Ne abbiamo sentite tante su di lui: tutte un po' vere, tutte un po' false. Dalle 21.00


Questa sera insieme al traduttore Francesco Graziosi e allo scrittore Marco Rossari entreremo fra le pagine di Perdersi è meraviglioso, un libro che attraverso ben ventiquattro interviste scavalca abilmente il riserbo quasi maniacale di David Lynch sul significato dei propri film, riuscendo a farlo aprire a risposte mai scontate ma sempre penetranti, con ampie digressioni sulle altre forme artistiche che ama: dalla pittura alla musica, al design. Fra notazioni tecniche, aneddoti dal set, ricordi personali e vere e proprie dichiarazioni di poetica, queste pagine offrono un indimenticabile ritratto in presa diretta di uno dei registi più geniali della storia del cinema. Ecco, "Geniale" è del tutto vero.

L'incontro comincerà alle ore 21.00 e immediatamente a seguire ci sarà, con il sempre valido supporto dell'associazione culturale La Scheggia, la proiezione di The Elephant Man, che con la nebbia novembrina di Milano dovrebbe fare perfetto pendant.