22 /12 Presentazione del fumetto "Cena con Gramsci"

Edizioni Beccogiallo. di Gianluca Costantini e Elettra Stamboulis, tratto dall'omonimo testo teatrale di Davide Daolmi. A cura di ArteVOX in collaborazione con ARCI LOMBARDIA dalle 18:30 in Santeria


Di Gramsci non rimangono neanche le ceneri?
Jacopo, giovane studente che sta preparando una tesi su Gramsci, diventa interlocutore di due personaggi surreali e allucinatori, che scompongono una storia d’ordinaria università in un viaggio alla ricerca delle radici e del senso delle parole del filosofo sardo. Gramsci è l’intellettuale italiano del novecento più studiato e citato, insieme a Pasolini, nel mondo. Eppure la sua vicenda politica e personale lo ha storicamente bandito proprio in Italia dove l’identificazione con il PCI lo ha reso prima un soggetto “scomodo” e di parte, poi l’ha fatto scomparire dagli scaffali insieme alla fine del Partito Comunista. Oggi più che mai, però, sembra possibile e necessaria una sua riscoperta.
Oenne: e chi sarebbe questo signore su cui devi dottorare?
Jacopo: Un uomo politico. In realtà un filosofo. Un uomo del suo tempo che però vide lontano. Con una vita sfortunata. Un uomo di buon senso.

Partecipano:


Roberto Rampi, curatore del volume
Valentina La Terza, Arci Milano
modera Davide Facchini di Radio Popolare

Letture teatrali


a cura di Marta Galli e con Stefano Annoni, Alessia Stefanini e Paola Piacentini