10 /03 "Appunti sul cabaret milanese" dai Gufi a Zelig / Proiezione

dalle 16:30.


In occasione di Milanin Milanon, il concerto organizzato dal Circolo Magnolia con Radio Popolare, domenica 11 marzo, che vedrà diversi artisti impegnati a riproporre il repertorio della canzone milanese - dai Gufi a Jannacci, Cochi e Renato etc. - Santeria, sabato 10 marzo, proietta il documentario prodotto dalla Provincia di Milano, sulla storia del cabaret milanese, dalla sua nascita ai giorni nostri.


" Originario di Francia e Germania il teatro di cabaret in Italia significa Derby Club, fondato a Milano nel 1962 in via Monterosa da Giovanni e Angela Bongiovanni, fucina e laboratorio per vent'anni di talenti comici. Prodotto da Tele+ con la collaborazione della Provincia di Milano alterna testimonianze dei protagonisti con filmati di repertorio dove compaiono Enzo Jannacci, Renato Pozzetto, I gufi, Teo Teocoli, Lino Toffolo. Si passa poi allo Zelig di viale Monza, guidato da Giancarlo Bozzo, che, insieme con Gino & Michele, è il motore della comicità milanese negli anni '80 e diventa un successo televisivo. Questa 2ª parte è meno coinvolgente e coesa della 1ª, anche perché non riesce a indicare le differenze tra i due locali (e le due epoche) e le difficoltà nei rapporti con la RAI di corso Sempione e i suoi cauti, preoccupati funzionari. " Morando Morandini